Ora è possibile «teletrasportarsi» a bordo dell’e tron

E se vi presentassimo le nuove vetture elettriche in modo del tutto personale comodamente da casa in collegamento con un consulente Audi? Tutto questo ora è realtà. Dal 27 aprile 2020, la consulenza live di Audi fa il suo debutto nello showroom virtuale.  Questo comporta diversi vantaggi per le persone interessate al marchio Audi.

Al momento, la consulenza live di Audi è disponibile solo in tedesco e in francese.

Nelle ultime settimane, i consulenti Audi hanno perfezionato un nuovo gioco: «Vedo ciò che vedi anche tu.» Dal 27 aprile 2020, la consulenza live di Audi farà il suo debutto online. In questo modo i clienti potranno «teletrasportarsi» a bordo dell’auto tramite un collegamento live. Tramite gli occhiali digitali i consulenti potranno collegarsi con le persone interessate, conducendole alla scoperta sia degli interni che degli esterni del modello.

Per visitare lo showroom virtuale vi basta solo un laptop, un tablet o uno smartphone e una connessione stabile a Internet. Non è quindi necessario effettuare alcuna registrazione o scaricare qualche app o software. Basta fissare un appuntamento su www.audi.ch/live-it, connettersi al colloquio di consulenza tramite il link ricevuto e si parte.

La trasmissione video permette di guardare tutto quello che il consulente vede sul posto. Al contempo però, quest’ultimo non può sbirciare nel salotto del cliente. Il meccanico Audi indossa degli occhiali digitali, con i quali porta live le persone interessate alla scoperta dell’auto dei loro sogni. A differenza del video, la trasmissione audio avviene in entrambe le direzioni. Così le persone interessate possono porgere delle domande al consulente in qualsiasi momento.

Su richiesta, verranno mostrate in modo dettagliato funzionalità interessanti. Tutto è possibile: dare un’occhiata al bagagliaio o al vano gambe della panca posteriore e ispezionare attentamente il cockpit, così da prendere confidenza con l’auto comodamente da casa.

Il team consulenti live a Buchs, ZH. (Philippe Rossier)
Il team consulenti live a Buchs, ZH. (Philippe Rossier)

«Questa è l’occasione ideale per avere una prima impressione, una sensazione legata all’auto», spiega Peter Schmid, esperto di elettromobilità presso Audi e responsabile di progetto della consulenza live.

All’inizio del progetto ci si concentrerà su due modelli elettrici: l’Audi e tron e e tron Sportback. I motori elettrici di entrambi i modelli sprigionano fino a 300 kW (408 CV). «Il test pilota sarà completamente elettrico», afferma Peter Schmid. E questo per un motivo ben preciso: «Attorno ai veicoli elettrici si creano spesso molti pregiudizi e miti. La consulenza live è l’occasione giusta per abbatterli.»

L’esperto di elettromobilità Peter Schmid. (Philippe Rossier)
L’esperto di elettromobilità Peter Schmid. (Philippe Rossier)

Proprio per i modelli elettrici è possibile dimostrare che si è in grado di rispondere competentemente ad ogni domanda: «Quanta autonomia ha la vettura? Come si ricicla la batteria? Come trovo con il navigatore una stazione di ricarica? Assieme, siamo in grado di rispondere a tutte queste domande», afferma Peter Schmid. «Al contempo il consulente può realizzare foto o video e inviarle sul dispositivo del cliente per fornirgli ulteriori informazioni. In questo modo siamo in grado di offrire un servizio completo in un colpo solo.»

Lo showroom virtuale apre durante gli orari di apertura reali. A causa della pandemia di coronavirus, le porte dei concessionari rimangono (ancora) chiuse. Per questo, per i clienti una consulenza a contatto zero rappresenta un valore aggiunto. Ma Peter Schmid sottolinea: «Il coronavirus ha semplicemente accelerato il processo. Ma l’idea era già nata prima, poiché il servizio di consulenza rispecchia lo spirito del tempo: il cliente desidera acquistare online comodamente da casa e desideriamo offrirgli questa possibilità anche nel settore automobilistico.»

Per la consulenza live non è necessario installare alcuna app. (AUDI)
Per la consulenza live non è necessario installare alcuna app. (AUDI)

E cosa significa questo per il futuro dei concessionari? «Non scompariranno», afferma con convinzione Peter Schmid. «La consulenza live rappresenta un’aggiunta intelligente e buona per i concessionari, ma non una loro sostituzione.»

Faccia a faccia con l’Audi e tron: grazie agli occhiali digitali del consulente potrete vedere tutti i dettagli, compreso lo specchietto retrovisore esterno virtuale. (AUDI)
Faccia a faccia con l’Audi e tron: grazie agli occhiali digitali del consulente potrete vedere tutti i dettagli, compreso lo specchietto retrovisore esterno virtuale. (AUDI)

Schmid e il suo team offrono consulenza da Buchs ZH in tedesco e in francese, sei giorni alla settimana dalle 11.00 alle 21.001. In caso di interesse all’acquisto, inoltrano però la richiesta al rispettivo concessionario Audi. Infatti, una cosa è certa: «Percepire, guidare, odorare: sono azioni impossibili nel virtuale. Prima o poi, in un secondo momento, nasce il desiderio di provare l’auto», afferma Peter Schmid. La consulenza live nello showroom virtuale serve al cliente per avere dapprima una panoramica completa.

«In questo modo, la consulenza live di Audi contribuisce in modo importante alla creazione di altri modelli di business digitali, che portiamo avanti energicamente», sostiene Martin Wallenborn, responsabile Business Development nel mercato tedesco di AUDI AG.

La prima impressione avuta durante la consulenza live rimane vivida. (AUDI)
La prima impressione avuta durante la consulenza live rimane vivida. (AUDI)

Il fatto che la consulenza live concili innovazioni digitali con i modelli elettrici si addice molto bene alla strategia del marchio con i quattro anelli. Entro il 2024, Audi investirà 12,6 miliardi di franchi nell’elettromobilità. I modelli ibridi plug in e completamente elettrici dovranno coprire circa il 40 percento del volume di produzione entro il 2025.

Questi occhiali digitali rendono possibile la consulenza live. (AUDI)
Questi occhiali digitali rendono possibile la consulenza live. (AUDI)

Si sta testando come le auto a guida autonoma, le informazioni semaforiche e una regolazione intelligente del traffico possano cambiare la quotidianità. Portiamo avanti anche la telefonia mobile 5G: una rete veloce, che rende possibile una comunicazione totale del veicolo e che offre infine una maggior sicurezza alla guida. Una cosa è certa: 5G, guida autonoma e intelligenza artificiale cambieranno la mobilità automobilistica. E adesso, grazie allo showroom virtuale, Audi rende già possibile gettare un primo sguardo al futuro.

1 Con riserva di modifiche.

e-tron News

Tecnica, società, mobilità: tenetevi aggiornati sui temi che muoveranno il nostro futuro.