Il team Audi davanti a tutti

Con una spettacolare rimonta, in questa finale di stagione e nell’anno del suo debutto ufficiale in Formula E, il team Audi Sport ABT Schaeffler si è assicurato il primato nella classifica costruttori. Quattro posizioni sul podio nel fine settimana, tra cui una doppia vittoria, e un totale di 78 punti su un massimo di 94 punti possibili hanno trasformato un quasi irrecuperabile scarto di 33 punti in un vantaggio di soli 2 punti.

La finale di New York del 15 luglio 2018 è stata in assoluto la prima gara bagnata di Formula E. (AUDI)
La finale di New York del 15 luglio 2018 è stata in assoluto la prima gara bagnata di Formula E. (AUDI)

Finale da infarto a New York: il verdetto nella classifica costruttori del Campionato ABB FIA Formula E è stato incerto e aspramente combattuto fino all’ultimo giro. Alla fine è stato decisivo l’esiguo margine di soli due punti. Nella corsa di domenica Lucas Di Grassi, dopo 43 giri sul circuito cittadino di Brooklyn con vista sul downtown di Manhattan, ha tagliato la linea del traguardo in seconda posizione. Grazie al suo settimo podio consecutivo, il brasiliano ha così conquistato il titolo di vice-campione.

A New York, nella prima corsa di sabato, Lucas Di Grassi si è piazzato in prima posizione. (Imago)
A New York, nella prima corsa di sabato, Lucas Di Grassi si è piazzato in prima posizione. (Imago)

Nelle prime quattro gare della stagione, Lucas Di Grassi non aveva portato a casa un solo punto, ma dalla sesta corsa in poi è sempre salito sul podio. «Nessun punto in quattro gare e ora mi trovo al secondo posto nella classifica piloti: è un piccolo miracolo. Per me e per il nostro team è stata una stagione straordinaria. Noi non molliamo mai e il titolo costruttori, dopo una rimonta così incredibile, ne è la migliore riprova», ha dichiarato il brasiliano. Nei quattro anni di vita della Formula E, con i suoi 611 punti e 27 podi conquistati con la scuderia di Audi Sport ABT Schaeffler, Di Grassi ha riportato il punteggio più elevato di qualsiasi altro pilota nel Campionato per auto elettriche. Aveva conquistato il 1° posto anche nell’E-Prix di Zurigo.

I due piloti di Audi Sport ABT Schaeffler, Daniel Abt (a sx) e Lucas Di Grassi, hanno vinto il campionato costruttori della stagione.
I due piloti di Audi Sport ABT Schaeffler, Daniel Abt (a sx) e Lucas Di Grassi, hanno vinto il campionato costruttori della stagione.

Nella gara finale, il compagno di scuderia Daniel Abt si è classificato terzo, contribuendo con 15 punti più 1 punto per il giro più veloce alla sensazionale vittoria nella classifica team. Questo 25enne ha così segnato il suo quarto successo, il che lo qualifica come il pilota con il maggior numero di giri più veloci in questa stagione. Audi Sport ABT Schaeffler ci è riuscita sette volte su un totale di dodici gare, registrando il miglior risultato tra tutte le squadre. «Avevamo un obiettivo ambizioso e lo abbiamo raggiunto. Che rimonta! Ne sono felice per me e per tutto il team. E questo non riguarda solo coloro che si sono impegnati su questo circuito, ma anche tutti i partner e collaboratori di Ingolstadt, Neuburg e Kempten», ha dichiarato Abt, che con 120 punti, due vittorie e due ulteriori podi qui a New York ha vissuto la sua stagione di gran lunga di maggior successo in quattro anni di Formula E. Nella classifica piloti, Abt figura al quinto posto.

Allan McNish con la Coppa di Team. (Audi)
Allan McNish con la Coppa di Team. (Audi)

Il CT Allan McNish ha dichiarato: «Sì, abbiamo dovuto trepidare fino all’ultima curva e all’ultimo secondo, ma ora è fatta: scuderia campione! Darò un grande abbraccio a Lucas e Daniel. In questa stagione altalenante hanno sempre dato il meglio di sé. Come si suol dire, cosa che si è puntualmente verificata anche oggi, essi ‘hanno dato’.» Un sentito grazie anche al nostro campo base in Germania. Ottimo lavoro!» Dieter Gass, direttore di Audi Motorsport, ha aggiunto: «Quando siamo arrivati a New York era chiaro che si sarebbe trattato di una grande sfida. Ma il fatto di tramutarsi in una suspense fino all’ultima curva ha lasciato tutti senza fiato. Un grande ringraziamento a tutti i collaboratori di Audi Sport, ABT e Schaeffler, anche a quelli rimasti a casa. È stata una finale da infarto e davvero elettrizzante.»

Ecco come si mostrano i vincitori: Daniel Abt e Lucas Di Grassi a New York. (Audi)
Ecco come si mostrano i vincitori: Daniel Abt e Lucas Di Grassi a New York. (Audi)

Nell’ambito della finale di Formula E, il partner tecnologico Schaeffler ha offerto una visione del futuro della Formula E invitando nella serata di sabato quasi 300 ospiti – tra cui la dott.ssa Emily Haber, ambasciatrice tedesca negli Stati Uniti – su uno dei tipici tetti di New York. Vi ha presentato un prototipo della nuova spettacolare Audi e-tron FE05, in cui verrà nuovamente adottata la tecnologia propulsiva sviluppata congiuntamente da Schaeffler e Audi. La prima gara di metà dicembre, in programma a Riad (Arabia Saudita) annuncerà la seconda era della Formula E.

e-tron News

Tecnica, società, mobilità: tenetevi aggiornati sui temi che muoveranno il nostro futuro.